Recensione “Il Cuore d’Oro di Madre Natura”

Buongiorno cari lettori, oggi vi voglio parlare di un romanzo di una scrittrice emergente ed è un uno scritto dedicato soprattutto ai giovani quindi parliamo della categoria di bambini e adolescenti. Secondo me è anche un libro che può essere adatto a qualsiasi età in quanto parla di tematica molto importante: la natura. Ben sappiamo che la natura è un elemento caratterizzante del nostro mondo e soprattutto della nostra vita quotidiana.

Potete acquistarlo su Amazon cliccando qui.

(è la seconda edizione del romanzo)

Gina Marcantonini, è nata a Roma nel 1974 ed è cresciuta in una piccola fattoria di provincia.
La vita familiare difficile e un amore viscerale per la Natura, l’hanno portata a rifugiarsi spesso nella sua fervida fantasia.
Dopo il Diploma ha cercato di creare la famiglia dei suoi sogni mostrando il mondo ai suoi figli attraverso racconti e favole, spesso inventate al momento, con una morale sempre ben definita per insegnargli quei valori in cui tanto credevo.
Negli anni i personaggi sono cresciuti e maturati con loro. Le storie si sono arricchite di particolari e significati fino a decidere di appuntarle in un quaderno per il piacere di ritrovarle.
Nel 1998, grazie al direttore Domenico Paravati, inizia una collaborazione per i giornali locali “La Gazzetta della Flaminia” e “Il Corriere del Tevere”, in cui ho pubblicato articoli, riguardanti la zona dove attualmente risiedo, di storia antica e fatti attuali, cruciverba, riflessioni personali e i miei racconti a puntate.
Nel 2010 alcuni dei suoi lavori sono stati pubblicati in una raccolta intitolata “Etica dell’Amicizia” dalla Casa Editrice Montecovello.

Come scrittrice autonoma ha finora pubblicato su Amazon alcuni racconti, “Il Cuore d’Oro di Madre Natura”, “Fiabe dei Sogni Sereni”, “Il Paese del Sole Nero”, “Il Paese di Xerolandia”, “Il Fantasma di Fogliano e La Scomparsa del Signor Nitaro”, “M.A.G.I.A.”, e un Manuale di uncinetto creativo in due livelli, “Creare Fantasie Riciclate” e “Traforo che Passione”.”

Copertina: Mi è piaciuto molto in quanto è una illustrazione.
Titolo: Il cuore d’oro di madre natura
Autore: Gina Marcantonini
Data di rilascio: 2020
Genere
: Fantasy per ragazzi
Trama: La caccia anticamente era una delle poche fonti di sostentamento delle famiglie, ma c’era anche chi univa questo bisogno primario ad altro. Le avventure, la libertà, l’adrenalina che si viveva diventavano a volte indispensabili compagne che aiutavano a sostenere una vita così dura, portando qualcuno a sfide sempre più ardue. Non sempre la vita era la cosa più importante da riportare a casa.

Spesso ciò di cui si ha bisogno è molto diverso da ciò che si cerca, ma l’universo è saggio e conosce meglio di noi i nostri reali bisogni per crescere ed evolvere in persone migliori di quel che siamo adesso.

Una storia avvincente e dolcissima, ricca di amore e colpi di scena. Una straordinaria avventura dentro e fuori di noi alla ricerca del tesoro più grande di tutti: se stessi.

Valutazione: Parto già a dire le cose a favore di questo piccolo romanzo: la scrittrice ha una prosa molto brillante e una scrittura che trasmette al lettore molte emozioni soprattutto perché tramite questo racconto riesce ad emanare degli Insegnamenti che possono essere estese a tutte le persone. All’interno del libro si possono trovare delle illustrazioni che sono state fatte a mano e sono molto carine da vedere anche perché riescono a dare un valore aggiuntivo a ciò che il lettore va a leggere. L’unica cosa che vorrei precisare: ci sono state alcune frasi che suggerisco alla scrittrice di rivedere velocemente e alcuni errori, faccio riferimento soprattutto al “ma mi“. So che grammaticalmente corretto ma questa forma si utilizza durante una conversazione e non all’interno di scritti di un romanzo o all’interno di altre scritture ufficiali.

Pensieri personali del libro: In linea generale durante la lettura mi sono sentita molto coinvolta in quanto, come ho detto precedentemente, va ad enunciare una tematica molto sensibile che secondo me deve essere portata sotto gli occhi di tutti e non solo come insegnamenti destinati ai giovani. La natura è un elemento caratterizzante della nostra vita e dovremmo proteggerla senza limiti. Questo romanzo permette proprio di vedere come si ha una trasformazione del personaggio che da un Cacciatore noto per uccidere molte prede, diviene grazie all’aiuto del cervo e di madre natura, una persona che protegge proprio quegli animali che prima andava ad uccidere. Siamo un avere propria trasformazione del soggetto e anche una crescita personale.

È un bellissimo romanzo che permette di dare vita ai ricordi dell’infanzia. La scrittrice riesce tramite Il cuore d’oro di madre natura a raggiungere due obiettivi con lo stesso scritto: ovvero sia esplicare degli insegnamenti e sia raccontare una storia.
Sistema di valutazione: ★★★★ ☆ | mi è piaciuto molto.

Ringrazio molto per la fiducia che è stata riposta nei miei confronti da parte dell’autrice e le auguro di riuscire a scrivere altri romanzi che possono emanare gli insegnamenti di questo grande valore soprattutto per i più piccoli, ma anche per le persone più grandi, perché non c’è mai un limite alla conoscenza e soprattutto all’assorbimento di nuovi insegnamenti. Sicuramente sarà un romanzo che racconterò e leggerò ai miei cugini più piccoli.