Recensione “L’erba cattiva”

Buongiorno lettori, oggi dedico questo post per recensirvi “L’erba cattiva” di Christian Di Capri.

E’ uno scritto di 290 pagine molto interessante, di cui ne vale la pena certamente leggere.

L'erba cattiva di [Christian Di Capri]

Copertina: In tema con il personaggio del romanzo
Titolo: L’erba cattiva
Autore: Christian Di Capri
Data di rilascio: 2020
Genere: Narrativa, thriller
Trama: Se ciò che siamo e rappresentiamo oggi è frutto delle nostre scelte passate, beh, quelle di Alberto sono alquanto discutibili. Cresciuto con una indole perfida e prevaricatrice, ha ottenuto svariati successi: una bella casa, una famiglia amorevole, un buon lavoro nel digitale. Il tutto essendo partito dal basso. La sua vita, dopo il divorzio, non ha avuto particolari ripercussioni dal punto di vista psicologico: ha continuato a bistrattare il prossimo pur di ottenere ciò che vuole. Ha inoltre potuto sperimentare diverse pratiche sessuali con escort di alta fascia. Ma la vita, ad un certo punto, gli presenta il conto. Un pomeriggio si accorge che, nella sua cantina di Zerbolò, giace inerme una donna con il volto coperto da una maschera da clown. Non solo: la malcapitata è rinchiusa all’interno di una cella metallica. Tutto normale, se non fosse che quella cantina era in disuso da anni e prima c’erano soltanto vecchi mobili e scatoloni. Chiamare la polizia è rischioso: si accorge di far parte di un piano ben studiato, e seguire le istruzioni del sequestratore dalla voce metallica gli sembra l’unica opportunità per uscirne indenne. Ma forse, questa volta, la sua capacità di divincolarsi dalle situazioni più ostiche non gli sarà di grande aiuto. I demoni del suo passato sono tornati in superficie.


Valutazione: E’ una lettura piacevole, piena di caratteristiche e personaggi che ricoprono il ruolo di persone egoiste, una caratteristica molto vera dell’essere umano. Ha iniziato il racconto enunciando una tonalità di scrittura molto distaccata e forte, narrando di un gioco che porta godimento all’uomo. E’ un libro che si concentra sull’egoismo, sugli errori e sulla vendetta, ma anche il cambiamento.

Ha una trama fluida e coinvolgente. Promuoverei una lettura veloce al manoscritto perché ho incontrato errori di battitura. Molto coinvolgente il passo tra passato e presente per descrivere i motivi che hanno spinto i personaggi e gli episodi.

Il finale mi ha lasciato un punto di domanda perché, a mio avviso, è stato molto scontato. Mi aspettavo qualcosa di più inatteso.
Pensieri personali del libro: Ho apprezzato il contesto in cui si è mosso Christian, soprattutto nell’analizzare “l’anima” umana e sottolinearne i difetti: vanità, egoismo, vendetta, gelosia ecc.

Ho apprezzato anche che ha cercato di cambiare le carte in tavola, promuovendo un cambiamento, uno sviluppo dell’anima corrotta dei personaggi.
Sistema di valutazione: ★★★★ ☆ 

Ringrazio l’autore per la fiducia.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...