Recensione “Nemesi”

Buongiorno a tutti, oggi dopo un po’ di tempo sono tornata con un Thriller di un autore emergente. Un thriller con una storia appassionante e diversa dai soliti schemi che siamo soliti a leggere.

Copertina: Io ho amato la copertina fin da subito, perché è particolare. Nella parte frontale vi è la luce dei fari con un coltellino e nel lato opposto, dunque da dietro, vi è il disegno dell’auto.
Titolo: Nemesi
Autore: Davide Ballocco
Data di rilascio: 2020
Genere: thriller
Trama: La vita di Romeo, trascorsa come un moderno artista vagabondo, è stata marchiata da Sogni bizzarri, tanto più incomprensibili perché condivisi con il suo gemello, Igor. Da sempre sono uno spirito solo in due corpi, uniti dai loro cromosomi e da quegli strani Sogni, certi che siano un riflesso del loro comune destino in attesa di compimento. Ora il momento è arrivato, ma proprio quando quel destino si rivela così travolgente Igor scompare, lasciando Romeo con una ragazza appena conosciuta e un brutale omicidio che sembra ricadere sulle sue spalle.
Dov’è andato e perché, nel momento in cui avrebbe più bisogno di lui?
L’unica risposta sa darla chi conosce a fondo la storia della loro famiglia, un vecchio zio che confessa al nipote la verità, spiegando finalmente le ragioni del forte senso di predestinazione su cui avevano basato la loro vita.
Ora Romeo vorrebbe dimenticare, ma non può. Ha scoperto di essere un ingranaggio fondamentale di un gigantesco e misterioso macchinario e dovrà impararne in fretta il funzionamento, cambiando quello che credeva reale e spingendosi alla ricerca di una risposta che nessuno detiene. Il tempo è breve e qualcuno gli sta già dando la caccia, disseminando di atroci omicidi il suo inseguimento. Ora si corre, si fa sul serio, è finito il tempo dell’inconsapevolezza. Ora si vive o si muore, si salva la vita o si permette la morte.
Il destino è davvero cieco, o gli uomini hanno sempre scambiato per cecità la sua eterna lungimiranza?


Valutazione: La cosa che mi è piaciuta di più è stata decisamente la scelta della copertina. Avrei preferito il font di scrittura e la impaginazione predisposta in maniera diversa perché durante la lettura si perde il senno a causa della continuità del testo e della grandezza. Mi spiego meglio: le conversazioni e il racconto sembrano un tutt’uno quindi l’occhio del lettore non riesce a percepire dove inizia una conversazione dove finisce.

L’idea su cui si basa il libro mi piace molto: due fratelli che condividono sogni e un destino da definire


Pensieri personali del libro: C’è molta suspense nella lettura e colpi d’effetto, ma anche alcuni passaggi che secondo me, potevano essere eliminati o ridotti perché allungano molto il “brodo“. Trovo piacevole le descrizioni effettuate sui personaggi, affinché il lettore abbia un quadro generale a 360° ma ho anche notato questa carenza, forse involuta, di dettagli in un personaggio, per esempio Laura, secondo me è molto importante per il racconto. Alcune conversazioni esprimono una risata di piacere al lettore, altri invece sono un po’ da rivedere per la loro congruità con il testo e per i toni utilizzati. Avrei preferito leggere pensieri più affini al carattere del personaggio e un maggior sviluppo sui termini di dolore e perdita perché quando nel racconto si evolvono determinate situazioni e tendono a peggiorare fino a tra “condurre alla morte” di qualcuno vorrei leggere per qualche attimo il sentimento travolgente che alcune situazioni possono suscitare. Dei passaggi del testo li ho trovati piatti di emozioni.
Sistema di valutazione: ★★★,5 ☆☆

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...